Blackjack 21

Posted by admin
on 16.12.2018

La pellicola è uscita nella sale cinematografiche statunitensi il 28 marzo 2008, mentre in quelle blackjack 21 il 18 aprile 2008. Ben Campbell è un brillante studente con un futuro promettente, ma con problemi finanziari che potrebbero ostacolare il suo ingresso alla Harvard Medical School. Viene accettato, ma non può permettersi i 300.

Così Ben inizia a raccontargli la sua storia. Quando era uno studente del MIT di Boston, grazie al suo talento per i calcoli viene notato dal professore Mickey Rosa. La tattica è sempre la stessa: tutti entrano nel casinò separatamente fingendo di non conoscersi e si dividono in due gruppi: gli «esploratori», i quali giocano sempre al minimo e tengono il conto delle carte, mandando poi segnali ai «puntatori» ogni volta che il tavolo diventa interessante. I soldi per il gioco vengono forniti da Rosa, il quale non gioca più ma dirige soltanto il gruppo. Una sera Fisher, dopo essersi ubriacato al tavolo da gioco e aver compromesso la serata, viene brutalmente cacciato dal team da un infuriato Rosa.

Tutte le grosse vincite del gruppo però hanno attirato l’attenzione di Cole Williams, responsabile della sicurezza di molti casinò a Las Vegas, che ha avuto modo di conoscere anni addietro Rosa, quando lui stesso contava le carte. Nel frattempo Ben conquista definitivamente Jill. Distratto dagli impegni a Las Vegas, dai soldi e dall’amore, Ben finisce per trascurare i suoi vecchi amici Miles e Cam, con i quali stava partecipando ad un concorso scientifico chiamato «209». I due amici decidono così di continuare il progetto senza di lui. Rattristato, Ben non ha la concentrazione necessaria per affrontare un altro week-end a Las Vegas e inizia a perdere, continuando a giocare senza contare, affidandosi alla fortuna. Dapprima smarrito, il gruppo viene ricompattato da Ben, che convince gli altri a restare in città a giocare anche senza la supervisione di Rosa.

Jill si rende conto che Ben è cambiato, in quanto aveva sempre detto di voler raggiungere la somma necessaria a pagarsi l’iscrizione ad Harvard e poi smettere, ma ha già superato la cifra in questione e ha continuato a giocare. Dopo essere andato a chiedere aiuto a Jill e dopo essersi riconciliato con i vecchi amici, si presenta a casa di Rosa durante una festa e lo convince a tornare a Las Vegas per un’ultima volta. Giocando entrambi, il miglior allievo ed il maestro, avrebbero potuto guadagnare più di ogni altra volta. Rosa accetta e il gruppo si riunisce per un’ultima spedizione in Nevada. Tornati a Las Vegas, decidono di mascherarsi poiché ognuno di loro è entrato nel database dell’ufficio di Cole.

Anche Rosa si deve travestire, poiché è presente nel database da molti anni. Grazie alle doti matematiche di Ben e Mickey, il gruppo vince milioni. Quando sembra andare tutto liscio, appare Cole, che inizia ad inseguirli, mentre il gruppo scappa. Ben, Jill e Mickey inizialmente corrono insieme, poi si dividono e Rosa dice a Ben di passargli il sacco con le fiche vinte durante la sera. Rosa raggiunge una limousine e scappa.